"Rheinischer Hof" ?

Volete saperne di più della nostra storia familiare?

Eccone alcuni tratti.

 

Tutto cominciò con la fortuna nella sfortuna: verso la fine della Seconda Guerra Mondiale il giovane Matthias Griess fu preso prigioniere di guerra, tuttavia, per fortuna dagli americani e nel più bel luogo della Germania –

a Garmisch-Partenkirchen nel “paese d’oro”!

 

Essendo originario di Cologna annoverava tra i suoi punti di forza, oltre il fatto di essere campione tedesco juniores di lotta, la sua prontezza di parola nel dialetto renano! Quindi, fedele a se stesso, tenne testa al comandante in capo dell’epoca in uno scontro verbale. Avendo guadagnato stima grazie al suo coraggio, fu incaricato della gestione della cantina della caserma.

Che colpo di fortuna, visto che aveva imparato i mestieri di panettiere e di cuoco.

 

Lui amava tanto questo luogo e ancor più sua moglie Resi, che aveva incontrato in Baviera e di cui si era innamorato. La coppia innovativa prussa-bavarese, accorgendosi delle opportunità del “miracolo economico”, avviò le sue attività nel settore gastronomico nel 1953 aprendo la “Rheinlandhalle”, una sala da ballo di stile tradizionale.

 

Nel dopoguerra Resi e Matthias realizzarono altri progetti:

ingrandirono la loro famiglia con la nascita dei due figli Franz e Robert e trasformarono la “Rheinlandhalle” in un albergo tradizionale, che battezzarono “Rheinischer Hof”, poiché questo nome era molto più adatto all’albergo con il suo ristorante accogliente e le sue camere per ospiti.

 

Il quotidiano della famiglia in quanto alberghieri era caratterizzato da impegno e perseveranza.

Però, erano ricompensati ampiamente dall’apprezzamento dei clienti e dal loro successo!

 

Così il tempo scorreva: nel 1970 furono inaugurati un edificio annesso confortevole con 20 camere aggiuntive, un ristorante arredato in modo generoso con 100 posti ed un giardino con terrazza e piscina.

 

Nel frattempo, il primogenito Franz Griess, altamente motivato, svolgeva la sua professione di cuoco. Questo si rivelò una grande fortuna per la casa, poiché, cinque anni dopo, fu richiamato a casa dall’estero per prendere le redini dell’azienda dei genitori dopo la morte del padre, che aveva soccombuto ad una lunga malattia.

 

Quindi un nuovo periodo prospero incominciò nel 1978: Franz riuscì entro due anni di fare del “Rheinischer Hof” il migliore Albergo-Ristorante. E quando Jutta (“la prenotazione sbagliata”), una ragazza allegra dalla Renania, venne nel 1980 i due si coniugarono formando una giovane coppia di imprenditori. Quando la ragazza sbarcò per fortuna al “Rheinischer Hof” a causa di una “prenotazione eccessiva” la casa le piacque così tanto che decise subito di restarci. Franz e Jutta ampliarono l’albergo fino a 80 posti letto e riuscirono a fare dell’Albergo “Rheinischer Hof” una casa rinomata al di là del borgo di Garmisch-Partenkirchen, creando così una base forte per ulteriori successi!

 

La giovane famiglia con i figli Patrik e Andreas, che frequentavano tutti e due l’università, rimaneva unita e riusciva a guidare l’azienda con successo superando ogni “periodo tempestoso”.

 

“Chi si ferma regredisce” si diceva la famiglia e 15 anni dopo costruì un reparto benessere con un presentimento perspicace delle tendenze future e con una forte consapevolezza della qualità.

 

Eccolo fatto nel 2001: la casa ottenne la classificazione “albergo 4 stelle”! Consideriamo questa distinzione una promessa ed un obbligo nei confronti dei clienti riguardante la qualità, che è rimasto fino ad oggi la priorità assoluta.

 

Ed il tempo passa! Dopo 30 anni pieni di impegno l’ultimo discendente della linea, Andreas Griess ha preso il timone.

Giovane, dinamico, fidandosi però all’esperienza dei genitori, ha introdotto innovazioni “ben dosate” per mantenere viva la tradizione dell’Albergo “Rheinischer Hof”.

 

Persegue lo stesso obiettivo che gli antenati, cioè di creare il quadro perché gli ospiti possano trascorrere vacanze indimenticabili a Garmisch-Partenkirchen secondo la parola d’ordine “RHEINISCH - BAVARESE - SIMPATICO”!

 

Per conseguirlo punta su qualche ritocco “estetico” e sulla collaborazione con numerosi partner competenti nell’ambito del divertimento, sempre attento ai desideri dei clienti e “palpitando” sempre il polso del tempo.

 

Così si passano sempre vacanze divertenti piene di attività interessanti … che generano talvolta magari nuove idee sorprendenti!

 




Prenotazione online

 Arrivo: Selezionare una data
 partenza: Selezionare una data
 camere:

 camera  Ad. bambini
fino / entro 5 annifino / entro 17 anni
 #01

 Codice promozionale (opzionale):